Ricettario

TORTA DI MELE CON FARINA DI AVENA

Ingredienti:
300 g di farina di avena
150 g di zucchero
3 uova
70 g di olio di semi
1 bustina di lievito vanigliato
1 bustina di vanillina
Scorza di limone
2 mele
Montare le uova con lo zucchero, aggiungere l’olio, mescolando bene, la vanillina, la scorza di limone, la farina e il lievito. Amalgamare bene gli ingredienti e aggiungere, sempre mescolando, le due mele sbucciate e tagliate a pezzettini. Versare in una teglia e infornare con forno già caldo, a 180° per 40 minuti circa.


CROSTATA MORBIDA DI SEGALE CON MARMELLATA

Ingredienti:
300 g di farina di segale
150 g di burro
150 g di zucchero
1 bustina di vanillina
1 uovo intere e 2 tuorli
Scorza di limone
1 bustina di lievito vanigliato
Marmellata ai frutti di bosco
Amalgamare il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema, aggiungere le uova, poi la vanillina, la scorza di limone e infine la farina di segale e il lievito. Dare una forma di palla al composto e lasciarlo riposare in frigorifero per un’ora circa. Riprenderlo e disporlo in una teglia; praticare dei fori qua e là e riempirli di marmellata. Infornare con forno già caldo a 180° per circa mezz’ora.


CROSTATINE DI MIGLIO

Ingredienti:
150 g farina di miglio
150 g farina 00, 3 tuorli
150 g zucchero
180 g burro
Vanillina
Scorza di limone
Amalgamare il burro con lo zucchero, incorporare i tuorli, la scorza di limone, la vanillina e infine le due farine miscelate. Mescolare bene e formare una palla con il composto che dovrà riposare un’oretta in frigorifero. Riprendere l’impasto e disporlo negli appositi stampini da crostatina. Decorare a piacere con marmellata, fettine di mele, fragole, frutti di bosco. Infornare con forno a 180° per 25 minuti.


MUFFIN ALL’ORZO

Ingredienti:
200 g di farina d’orzo
70 ml di olio di semi
150 g di zucchero
2 uova
1 vasetto di yogurt (naturale o vaniglia)
125 ml di latte tiepido
Mirtilli o gocce di cioccolato
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito
Sminuzzare il burro e montarlo con lo zucchero fino ad avere una crema; unire le uova, lo yogurt e il latte tiepido. Aggiungere lentamente la farina, la vanillina e il lievito. Amalgamare bene il tutto e aggiungere i mirtilli o le gocce di cioccolato. Versare il composto negli appositi stampini e cuocere in forno caldo a 180° per 20-25 minuti.


MUFFIN AL MIGLIO

Ingredienti:
200 g farina di miglio
120 g zucchero
100 ml olio di semi
2 uova
1 bustina di lievito vanigliato
Vanillina
Un pizzico di cannella
Uvetta a piacere
Montare le uova con lo zucchero fino ad avere un composto spumoso, unire l’olio, la farina a pioggia, la vanillina, la cannella, il lievito. Amalgamare tutto molto bene e versare il composto negli appositi stampini e infornare per 25 minuti in forno a 180°.


BISCOTTI AL MAIS

Ingredienti:
150 g farina mais Nobile
150 g farina 00
170 g burro
120 g zucchero
2 tuorli
Vanillina
Scorza limone
Montare i tuorli con lo zucchero, aggiungere il burro a pezzetti, la scorza di limone, la vanillina e infine unire le farine miscelate. Impastare con le mani, per ottenere una palla omogenea; stenderla con il mattarello e ritagliarla con stampi tondi. Disporli su una teglia, con carta forno e infornare a 180° per 15 minuti circa.


BISCOTTI ALL’ORZO

Ingredienti:
120 g farina d’orzo
60 g farina 00
100 g zucchero di canna
60 g burro
1 uovo
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
Gocce di cioccolato o uvetta
Lavorare il burro con lo zucchero, aggiungere l’uovo e montare bene il tutto. Unire le due farine miscelate con la vanillina e il lievito, impastare e mettere le gocce di cioccolato o uvetta. Con un cucchiaio fare delle palline da adagiare sulla placca del forno munita di carta forno. Premere leggermente la superficie delle palline messe distanziate l’una dall’altra e infornare per circa 15 minuti con forno calco a 180 gradi. Si può variare il gusto aggiungendo cannella o zenzero.


BISCOTTI ALL’AVENA

Ingredienti:
200 g farina di avena
80 g zucchero di canna
60 g burro morbido
1 uovo
8 g lievito per dolci
1 bustina di vanillina
Scorza di limone
Lavorare lo zucchero con l’uovo, aggiungere il burro morbido, la vanillina, la scorza di limone. Piano piano unire la farina mescolata al lievito; far riposare in frigorifero il composto per circa mezz’ora. Riprenderlo e comporre i biscotti creando tante palline da porre su carta forno su un vassoio distanziate l’una dall’altra e cuocerle a 180 gradi per 15 minuti circa. Toglierle dal forno, raffreddarle e cospargere la superficie con zucchero o glassa di limone.


PANCAKE ALL’AVENA CON SOLI ALBUMI

Ingredienti:
50 g farina di avena
3 albumi
15 g zucchero di canna
1 cucchiaino di lievito
vaniglia o cannella
Montare gli albumi a neve non fermissima. Setacciare la farina con il lievito e gli eventuali aromi e unirli agli albumi con lo zucchero. Mescolare delicatamente, sporcare una padella antiaderente con qualche goccia di olio, scaldare bene e mettere cucchiaiate di composto per creare i pancake. Cuocerli a fiamma bassa un minuto per parte. Servirli con frutta o marmellata o altro.


FOCACCIA DI FARRO

Ingredienti:
500 g farina di farro
1 panetto di lievito di birra
3 cucchiaini di zucchero
3 cucchiai di olio di oliva
5 g sale
300 g acqua
1 patata media schiacciata o mezza busta di fiocchi di patate
Sciogliere il lievito in poca acqua con lo zucchero, unire l’olio, la patata schiacciata; mescolare bene e aggiungere la farina, il sale e l’acqua; amalgamare il tutto e impastare, fino ad ottenere un composto morbido e liscio. Dare una forma di palla, coprirla con un asciugamano umido e lasciare lievitare per 2-3 ore. Stendere poi l’impasto, pressarlo con la punta delle dita per creare i tipici buchi della focaccia, lasciarlo lievitare ancora un’oretta e poi bagnare la superficie con la salamoia fatta con olio, acqua, sale ( in tutto tre quarti di un bicchiere ). A piacere mettere olive o altro e cuocere in forno a 200° per mezz’ora circa.


ORZOTTO AL POMODORO E TONNO

Ingredienti per quattro persone:
400 g orzo perlato
passata di pomodoro
cipolla tritata
2 scatole di tonno sott’olio
brodo
prezzemolo
Soffriggere la cipolla in un po’ di olio o burro, mettere l’orzo dopo averlo sciacquato e mescolarlo alla cipolla. Aggiungere il brodo e cuocere per 10 minuti. Unire poi la passata e cuocere per altri 15 minuti aggiungendo, all’occorrenza, altro brodo. A cottura ultimata unire il tonno e il prezzemolo. Mantecare con un po’ di burro e formaggio grattugiato. La stessa ricetta si può realizzare utilizzando il FARRO PERLATO anziché l’orzo.


INSALATA DI FARRO

Ingredienti per quattro persone:
400 g farro perlato
Gamberetti
Olive verdi e nere (tostate)
Pomodorini sott’olio
Mozzarelline – surimi
Olio di oliva
Sale
Qualche cucchiaino di semi di lino
Lessare il farro per 20 – 25 minuti, scolarlo, raffreddarlo, salarlo e unire i vari ingredienti che possono essere variati e integrati. Condire con l’olio e i semi di lino, mescolare bene e far riposare. Si può gustare questa insalata unendo farro e orzo oppure utilizzando il solo orzo in alternativa al farro.


TAGLIATELLE ALL’ORZO

Ingredienti:
300 g farina d’orzo
100 g farina 00
4 uova
Sale e acqua
Miscelare le farine e aggiungere le uova leggermente sbattute, un po’ di sale e acqua quanto basta. Impastare, stendere la sfoglia, infarinarla bene, arrotolarla e tagliare con un coltello le tagliatelle. Preparare un condimento a piacere (pomodoro con olio e salvia o ragù di carne).


GNOCCHI AL FARRO E PATATE

Ingredienti:
800 g di patate
350 g di farina di farro
Sale
Lessare le patate sbucciate, schiacciarle, farle raffreddare, aggiungere un po’ di sale e la farina la cui quantità è indicativa perché potrebbe essere meno o anche più relativamente al tipo di patate. L’impasto deve essere morbido senza appiccicare. Procedere poi alla composizione degli gnocchi facendo cilindretti e tagliando piccoli pezzi. Cuocerli in abbondante acqua salata e scolarli appena vengono a galla. Condirli con cubetti di pancetta o speck saltati in padella con olio e salvia e abbondante formaggio grattuggiato.


GNOCCHI AL FARRO SENZA PATATE

Ingredienti per quattro persone:
200 g acqua
200 g farina di farro
Sale Portare ad ebollizione l’acqua, salarla e buttare tutta la farina. Mescolare con energia e quando l’acqua sarà tutta assorbita formare una palla e rovesciarla su una spianatoia. Lasciarla raffreddare (10 – 15 minuti) e poi formare gli gnocchi: fare dei cordoncini e con un coltello tagliare tanti pezzettini che si che possono passare sui rebbi di una forchetta per decorarli. Bollirli in abbondante acqua salata e condirli a piacere con un sugo al pomodoro, ai funghi o altro.

 

Privacy Policy | Contatti

Copyright © Società Agricola Riboli, Via Pordenone 14, Treviolo (BG) Italy, P.IVA IT00912830163